11 settembre del 1599 – Viene giustiziata Beatrice Cenci a Roma la matrigna Lucrezia Petroni ed il fratello Giacomo per l’omicidio del padre, il conte Francesco Cenci.

La Cenci fu vittima di abusi più di una volta da parte del padre, Francesco Cenci era un uomo violento e feroce, nel 1595 decise di segregare la figlia a Petrella Salto in un castello. Beatrice sfinita dalle numerose violenze sessuali e dalle numerose percosse, insieme alla matrigna Lucrezia, i fratelli Giacomo e Bernardo, il castellano Olimpio Calvetti ed il maniscalco Marzio da Fioran detto il Catalano decisero di organizzare l’omicidio. Il corpo del Conte Francesco Cenci fu trovato privo di vita in un orto il 9 settembre del 1598.