I protagonisti di questa favola natalizia sono i fratelli Manuel, Camila e Shonda con le loro mamme Isabella e Angelique. Il nucleo familiare si trasferisce nella città di R. con nuove aspettative e tante speranze. Appena arrivati, gli giunge un messaggio di richiesta di aiuto: dovrebbero aiutare dieci elfi ad impacchettare i regali per i bambini della città e poi consegnarli direttamente a Babbo Natale. Naturalmente i bambini accettano immediatamente con enorme entusiasmo… Ed in questo moneto iniziano i problemi, ma anche la magia natalizia. La narrazione e’ scorrevole e incalzante e sono stati inseriti molti temi importanti, quali la diversità, l’amicizia, l’importanza della collaborazione e l’accettazione del diverso. All’interno del libro si trovano anche delle piacevoli immagini, che dipingono una famiglia atipica nella sua naturalezza ed armonia. Questo libro per bambini mi è piaciuto moltissimo, i miei figli sono rimasti entusiasti della trama e hanno amato i protagonisti. L’autrice ha creato una perfetta atmosfera natalizia ricca di buoni sentimenti, dove l’indifferenza e l’ostilità, nella parte finale, si trasformano in generosità e collaborazione, dove l’amicizia è una parte fondamentale dell’esistenza. Trovo che i temi trattati siano adeguati per la crescita e lo sviluppo intellettuale e sentimentale dei bambini e di ogni essere umano e, purtroppo, siano particolarmente attuali. Consigliato caldamente a chi ama le atmosfere natalizie e la trattazione di temi importanti in modo leggero, ma riflessivo. Un ottimo regalo di Natale per ogni bambino.

Andrea Maino