Antonio Santi Giuseppe Meucci (Firenze, 13 aprile 1808 – New York, 18 ottobre 1889) è stato un inventore italiano, è conosciuto come il primo inventore del telettrofono o del telefono (e non solo, fu l’inventore del telefono, ma anche candele steariche, oli per vernici e pitture, bevande frizzanti, condimenti per pasta e riso) Inizialmente l’invenzione del telefono fu attribuita a  Alexander Graham Bell, ma una risoluzione approvata dalla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America l’11 giugno 2002 diede ragione a Meucci. Il 18 ottobre del 1889 moriva, Antonio Meucci. La moglie Ester rimarrà semi-inferma per gran parte della sua vita a causa di una artrite reumatoide.