Il numero di stupidaggini che una persona intelligente può dire in un giorno è incredibile. E senza dubbio io ne direi quanto gli altri, se non tacessi più spesso.

André Gide (Parigi, 22 novembre 1869 – Parigi, 19 febbraio 1951) è stato uno scrittore francese. Viene riconosciuto come uno dei scrittori francesi tra i più importanti della sua epoca, vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1947.  Fu influenzato da grandi scrittori come Henry Fielding, Goethe, Victor Hugo, Dostoevskij, Stéphane Mallarmé, Nietzsche, Joris-Karl Huysmans, Rabindranath Tagore, Roger Martin du Gard e fu grande amico di  Oscar Wilde e di Paul Valery. Le sue opere più conosciute sono, L’immoralista, I sotterranei del Vaticano, Isabelle, I falsari, La porta stretta. Il 22 novembre del 1869 nasceva a Parigi, André Gide da Paul Gide e Juliette Rondeaux. Muore il 19 febbraio del 1951 a Parigi, a causa di una congestione polmonare all’età di 81 anni. Celebre fu anche lasua storia e il matrimonio con sua cugina Madeleine.