II rimpianto è il passatempo degl’incapaci. “Da Sessanta”

Ugo Ojetti (Roma, 15 luglio 1871 – Fiesole, 1º gennaio 1946) è stato uno scrittore, critico d’arte, giornalista e aforista italiano, considerato un uomo di grande cultura, che lavorò con giornali, come La Stampa, Il Corriere della sera, e molti altri. partecipò anche alla Prima guerra mondiale e fu  nominato “Regio Commissario per la propaganda sul nemico” e scrisse libri come Sessanta, I nani tra le colonne, Cose viste. Il 1º o 2 Gennaio del 1946 moriva a Fiesole, Ugo Ojetti