Sorridi e fatti degli amici; ostenta un cipiglio e fatti venire le rughe.
Wear a smile and have friends; wear a scowl and have wrinkles.

“George Eliot” Mary Anne (Marian) Evans coniugata Cross (Arbury, 22 novembre 1819 – Londra, 22 dicembre 1880), è stata una scrittrice britannica, una delle più importanti dell’età vittoriana. George Eliot scriverà i suoi primi romanzi con un pseudonimo maschile, come per esempio delle sorelle Bronte, per via dell’epoca per via delle donne scrittrici nell’800 non erano viste bene, e per evitare che i suoi libri lo leggessero sono le signore. Il 22 novembre del 1819 nasceva a Arbury, George Eliot da il padre  Robert Evans e la madre Christiana Pearson.

Consiglio di leggere della Elliot, Il mulino sulla Floss, Middlemarch:

Miss Brooke possedeva quel tipo di bellezza che sembra acquistare rilievo da un abbigliamento dimesso. Le sue mani e i polsi erano così finemente torniti che poteva indossare maniche non meno prive di garbo di quelle in cui la Vergine Beata appariva ai pittori italiani: e il suo profilo, come pure la statura e il portamento, sembrava che acquistassero tanta più dignità dai suoi abiti semplici, i quali nel contesto di uno stile di provincia le conferivano l’imponenza di una raffinata citazione dalla Bibbia – o da uno dei nostri poeti più antichi – in un paragrafo di un giornale di oggi.
“Incipit, Middlemarch”