Chi fugge per amore non può trovar quiete nella solitudine. (Da Menzogna e sortilegio)

Elsa Morante (Roma, 18 agosto 1912 – Roma, 25 novembre 1985) è stata una scrittrice, saggista, poetessa e traduttrice italiana, è stata una delle scrittrici italiane più importanti del 900, scrivendo capolavori come L’isola di Arturo, premio Strega nel 1957 (è stata la prima donna a vincere il premio Strega), e come La storia che è definito come uno dei libri più belli e importanti di tutti i tempi. Fu la compagna dello scrittore Alberto Moravia. Il 25 novembre del 1985 moriva a Roma, Elsa Morante a causa di un infarto, già ammalata da tempo tento il suicidio nel 1983.

Consiglio di leggere della Morante, La storia e L’isola di Arturo:

Uno dei miei primi vanti era stato il mio nome. Avevo presto imparato (fu lui, mi sembra, il primo a informarmene), che Arturo è una stella: la luce piú rapida e radiosa della figura di Boote, nel cielo boreale! E che inoltre questo nome fu portato pure da un re dell’antichità, comandante a una schiera di fedeli: i quali erano tutti eroi, come il loro re stesso, e dal loro re trattati alla pari, come fratelli.
“Da L’isola di Arturo”