Il bacio colpisce come la folgore

Il bacio colpisce come la folgore,
l’amore passa come un temporale,
poi la vita torna a calmarsi come il cielo
e ricomincia come prima.
Si può ricordare una nuvola?

Henri-René-Albert-Guy de Maupassant (Tourville-sur-Arques, 5 agosto 1850 – Parigi, 6 luglio 1893), è stato uno scrittore, drammaturgo, reporter di viaggio, saggista e poeta francese. Viene considerato come uno dei scrittori e drammaturghi francesi e padri della letteratura moderna francese più importanti di sempre, innovativo nella scrittura la sua carriera verrà stroncata a causa della sifilide a soli 43 anni. Tra i suoi romanzi più famosi ricordiamo Una vita, e Bel Ami. Il 5 agosto del 1850 nasceva a Tourville-sur-Arques, Henri-René-Albert-Guy de Maupassant da  Laure le Poittevin e Gustave Albert Maupassant. Muore il 6 luglio del 1893 a Parigi.

Giovanna, fatte le valigie, s’avvicinò alla finestra: che insistenza, la pioggia!
L’acquazzone aveva battuto tutta notte lastrico e tetti. Il cielo basso, carico d’acqua, sembrava rompersi e vuotarsi sopra la terra; e spappolarla, la terra, fonderla come zucchero. Passavano raffiche piene d’un calore pesante. Il mugliare dei ruscelli straripati empiva le strade deserte là dove le case bevevano l’umidità come spugne; l’umidità che invade gl’interni e fa sudare i muri dalla cantina al solaio.
“Incipit, Una vita”