Racconto di vita quotidiana, in cui si evidenziano le emozioni di un uomo che si trova a dover intrattenere un amico della moglie, cieco. Ma si vede solo con gli occhi? Attraverso l’empatia, l’incontro con l’altro, si superano i propri limiti ed i pregiudizi.E’ stato il primo racconto che ho letto di questo autore e mi è piaciuto molto.Credo che leggerò altri suoi racconti.Consigliato a chi ama il genere.

Paola Caponigro