La giovane Rosie decide di sposarsi a Natale con il fidanzato con il quale ha una relazione da pochi mesi, e quindi invita i suoi genitori, che si stanno separando di nascosto dalle figlie, e la sorella ad Aspen. Nel paese, ospitati dalla suocera della ragazza, i legami familiari diventeranno piuttosto complessi e dovranno superare diverse difficoltà per ritrovare la fiducia e la serenità di una volta. Il romanzo approfondisce prevalentemente le tre figure femminili principali, rappresentate dalla madre Maggie e dalle due sorelle Katie e Rose. Il mio personaggio preferito è stato quello della madre perché, secondo me, l’autrice ne ha descritto meglio il carattere nella sua complessità, i suoi sentimenti, le sue frustrazioni, il suo dolore; Maggie, madre e moglie sempre presente che ha trascurato se stessa per anteporre i desideri e la felicità di tutti gli altri a suo discapito, a rischio di non riconoscersi più e di non essere soddisfatta di se’ e soprattutto di ciò che la gente pensa di lei. “ Il cuore di Maggie si riempì d’amore. Perché la gente non si accorgeva che non tutti sono guidati dal denaro e dalla posizione sociale? Alcune persone sono mosse dall’amore. Tutte le scelte che aveva fatto erano state dettate dall’amore.” “Quello di cui non si legge mai è il milione di donne comuni che lottano per tenere tutto in piedi e che non hanno un’agenda perché non sanno cosa scriverci dentro.” Spesso, da donna sposata con due bambini, mi sono ritrovata nei suoi ragionamenti e nelle sue riflessioni, soprattutto su come gli altri la trattano. Anche i caratteri e le emozioni delle due sorelle sono ben approfonditi e descritti, e i tre punti di vista delle donne sul piano temporale permettono di creare empatia e interesse nella vicenda, senza farla mai apparire noiosa. Un romanzo davvero piacevole e ben scritto, molto scorrevole. Ho apprezzato anche l’ambientazione invernale e natalizia, tra case sull’albero nel bosco innevato, baite di montagna, slitte e atmosfera romantica. Un perfetto romanzo natalizio, che avevo sottovalutato e che invece mi ha regalato una piacevole sorpresa. Consigliato a chi ama l’introspezione psicologica dei personaggi e dei legami familiari.

recensione di Andrea Maino

Edizione HarperCollins

anno 2020

Prezzo € 15